Greg Osby

GREG OSBY on alto saxophone leading his Quartet at the 14th Annual Charlie Parker Jazz Festival at Marcus Garvey Park, Harlem, New York City, Saturday, 08-26-2006. CREDIT: Photograph © 2006 Jack Vartoogian/FrontRowPhotos. ALL RIGHTS RESERVED.
GREG OSBY on alto saxophone leading his Quartet at the 14th Annual Charlie Parker Jazz Festival at Marcus Garvey Park, Harlem, New York City, Saturday, 08-26-2006.
CREDIT: Photograph © 2006 Jack Vartoogian/FrontRowPhotos. ALL RIGHTS RESERVED.

Sassofonista, compositore, produttore e educatore, Greg Osby ha lasciato un segno indelebile nel jazz contemporaneo come leader di proprie formazioni e come artista ospite con altri gruppi jazz acclamati degli ultimi 20 anni. Molto apprezzato per il suo approccio perspicace e innovativo alla composizione e la performance, Osby è un faro luminoso tra l’attuale generazione di musicisti jazz. Ha ottenuto numerosi premi e acclamato dalla critica per le sue opere registrate e appassionate esibizioni dal vivo.
Nato e cresciuto a St. Louis, Greg Osby ha iniziato la sua carriera musicale professionale nel 1975, dopo tre anni di studi privati in clarinetto, flauto e sassofono. Venendo da una città vivace e musicale, Osby ha dimostrato un interesse precoce per le arti dello spettacolo e ha trascorso i suoi anni nella scuola secondaria con un coinvolgimento forte in Blues e gruppi jazz. Nel 1978 Osby ha approfondito la sua formazione musicale presso la Howard University (Washington, DC), dove si è laureato in Jazz Studies. Ha continuato i suoi studi presso il Berklee College of Music (Boston, MA) 1980-1983.
Dopo essersi trasferito a New York nei primi mesi del 1983, Osby si è rapidamente affermato come notevole e richiesto sideman per artisti diversi come Herbie Hancock, DizzyGillespie, Jack DeJohnette, Andrew Hill, Muhal Richard Abrams, Jim Hall e JakiByard, oltre che con molti ensemble di musica etnica e nuove nella zona di New York.
Nel 1985 Osby è stato invitato a unirsi al gruppo innovativo di Jack DeJohnette, “Special Edition”. E’ come membro di questo ensemble che Osby è stato in grado di affinare gli aspetti più impegnativi della sua concezione musicale caratterizzata da finali aperti, e da sviluppi musicali senza limiti concettuali.
Greg Osby è considerato oggi uno dei maggiori saxofonisti jazz degli Stati Uniti, e quindi al mondo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>