Luca Volontè

Volonté

 

 

Luca Volontè, sassofonista, nato nel 1964 comincia a suonare il sassofono all’età di undici anni presso una scuola privata di musica. Più tardi si avvicina al clarinetto, spinto dal desiderio di frequentare il conservatorio e quindi conseguire il diploma, ma lo abbandonerà al quinto anno, dedicandosi esclusivamente al sassofono. Prosegue gli studi passando da corsi di musica jazz, a studi classici, a storia della musica ed al conseguimento dell’esame di teoria e solfeggio.
Ha all’attivo incisioni discografiche, turni per jingles, esibizioni con artisti di larga fama quali: B. Curtis, F. Leali, P. Collins, E. Ruggeri, J. Calà, F. Treves, S. Vastano, E. Braschi, A. Haber e F. Baccini, col quale collabora dal 1995, partecipando a dirette radiofoniche, tournée, concerti e passaggi televisivi. Con lo stesso partecipa al Sanremo Tenco 1999 tenutosi al teatro Ariston e, in formazione di trio acustico partecipa a diverse rassegne musicali dedicate al grande cantautore Fabrizio De Andrè, fra le quali Faber, svoltosi al Carlo Felice di Genova.
L’estate del 2002 l’ha visto impegnato nella registrazione di un doppio album Live che lo vede impegnato sia in formazione di band completa che in organico acustico costituito da due pianoforti e sax.
Numerose sono state le collaborazioni con orchestre di varie formazioni e diverso genere, nonché trasmissioni televisive quali:
– Buonasera – condotta da Amanda Lear (Rete 4)
– Re per una notte – con Gigi Sabani (Italia 1)
– Generazione X – presentata da Ambra (Italia 1)
– Stelle della musica – con Amadeus (Italia 1).
Ha, inoltre, all’attivo sei anni d’insegnamento e stage in scuole private di musica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>